Visitare Viterbo

Visitare Viterbo, la “Città dei Papi” capoluogo di antica origine etrusca, conserva un assetto monumentale tra i più stimati della Regione. I suggestivi quartieri medioevali, lechiese e i chiostri di varie epoche, le torri slanciate ed eleganti fontane in peperino, tipica pietra delle costruzioni viterbesi.

Viterbo, città d’arte e di cultura, offre al visitatore numerose opportunità.  Dalle chiese medioevali ai palazzi rinascimentali, dalle aree archeologiche alle terme, dalla buona cucina alle tradizioni culturali.

 

Storia

Il nucleo storico iniziò a svilupparsi verso l’anno 1000 intorno all’inca Castrum Viterbii sul colle Duomo e nel breve volgere di poco più di due secoli, raggiunse uno sviluppo talmente notevole da contendere alla vicina Roma l’onore e l’orgoglio della sede papale.

La città vecchia, in parte distrutta durante l’ultima guerra, è cinta da alte mura medioevali merlate e da massicce torri (costruite dal 1095 al 1268). Ancora oggi pressoché  intatte, con accesso dalle 7 porte cittadine.

 

Cosa vedere

Da non perdere il Palazzo Papale che dalla metà del XIII secolo domina come una fortezza il colle San Lorenzo e abbraccia la piazza sottostante composta da eleganti archi; il Duomo romanico di San Lorenzo, sede dell’incoronazione di ben sette papi.

 

Il Quartiere Medioevale di San Pellegrino, centro residenziale della Viterbo medievale, apprezzato per il suo sorprendente stato di conservazione. Stradine, palazzi, profferli (scale esterne), fontane, balconi, archi, piazzette, costituiscono un unicum di grande folcloristico. Gli ambienti del piano stradale sono in gran parte occupati da botteghe d’arte, antiquari e sale cultura.

 

visitare-viterbo

 

Ugualmente suggestivo, anche se architettonicamente meno raffinato di San Pellegrino, è Piano Scarano, uno dei rioni più antichi della città, un tempo per lo più abitato da contadini ed artigiani.

 

Nonostante le pesanti distruzioni dell’ultimo conflitto mondiale, il quartiere ha conservato abbastanza ben marcate le sue caratteristiche strutture originarie. Il centro è costituito da Piazza Fontana di Piano con la caratteristica fontana a fuso.

Se vuoi scoprire cosa vedere a Viterbo ti suggeriamo di leggere questo articolo di approfondimento

Meteo Viterbo



 

Mappa Viterbo

 

Dove Dormire 

Trova i migliori alloggi a Viterbo in base alle tue esigenze e contatta direttamente i proprietari


Booking.com

Dove Mangiare

L’elenco dei migliori ristoranti a Viterbo in base alle recensioni e valutazioni di centinaia di clienti.

  • Toto’s Ristobirreria
  • Ristorante Sale Nero
  • L’Angelo del Focolare
  • Osteria Tanta Robba
  • Il Grottino
  • Gargolo Ristorantino
  • Antica Taverna
  • Il Richiastro
  • L’Osteria del Vicolo
  • Eat
  • Hostaria Lo Spito
  • L’Archetto



Dove Parcheggiare

Consulta la nostra guida pratica ai parcheggi di Viterbo

Dove parcheggiare a Viterbo e come raggiungere facilmente a piedi il Centro

 

Video Viterbo Centro

 

Organizzare il vostro prossimo viaggio alla scoperta della Tuscia è possibile con EasyTuscia.com!

 

Viterbo
4.9 (97.5%) 8 votes