Blog Tuscia

Viaggio tra gli antichi borghi dei Monti Cimini nella Tuscia

Vi sono tanti ottimi motivi per scegliere di visitare la Tuscia.

Molti decidono di trascorrere il loro soggiorno in Tuscia per poterne apprezzare la straordinaria offerta artistica e culturale, mentre altri preferiscono una vacanza nella natura degli splendidi paesaggi.

monti-cimini-viterbo

 

Chi ama camminare invece sceglie i sentieri delle montagne, con vedute mozzafiato che solo i monti Cimini possono offrire. Situati poco più a Est, i Monti Cimini e il Lago di Vico formano uno dei comprensori più noti agli appassionati di natura del Lazio. Ai classici sentieri intorno alle rive del lago, protetto da una delle più antiche riserve naturali della regione, si affiancano le passeggiate tra castagneti e la celebre fageta del Cimino, che con i suoi 1053 metri è il vulcano spento più elevato del Lazio.

PiantaMontiCimini

Le alture del Cimino e di Vico sono facilmente raggiungibili attraverso la Via Cassia, la Via Cimina, oltre che grazie all’Autostrada del Sole e il raccordo Orte-Viterbo, consentendo di arrivare rapidamente anche a chi vive a Roma o nelle città del Lazio. La ricchezza della natura, il buon funzionamento della Riserva Naturale di Vico, i monumenti di Caprarola, San Martino, Ronciglione, Soriano nel Cimino e Bagnaia fanno della zona una delle più interessanti del Lazio.

Negli ultimi decenni, la zona dei Monti Cimini si è meritata il posto tra i luoghi più belli d’Italia. Oltre che per le sue bellezze naturalistiche, anche la numerosa presenza di architetture medioevali e rinascimentali. Non a caso in queste zone vi sono alcuni tra i borghi più belli ed eleganti d’Italia.

CAPRANICA

Delizioso borgo dalle origini etrusche, si distingue per la presenza di numerose chiese di pregio artistico: S. Pierto Apostolo dalle linee semplici ma eleganti, S. Terenziano al Monte eretta fra il XIII e il XIV sec., la più recente S. Maria progettata dai Vespignani. Da vedere il Museo delle Cofraternite di Capranica che illustra una tradizione antica e molto sentita nel paese.

EVENTI : 

  • LUGLIO: Sagra della Nocciola
  • LUGLIO-AGOSTO: Estate capranichese con concerti e manifestazioni culturali
  • AGOSTO: Festa del Cacciatore
  • SETTEMBRE: Festa patronale di S. Terenziano


CAPRAROLA

Il simobolo della città è il grandioso Palazzo Farnese, edificato da Alessandro, nipote di Paolo III, su disegno di Vignola. Si tratta di uno dei più importanti esempi di architettura rinascimentale, che reca all’interno un ciclo di affreschi di indiscutibile valore artistico. Degne di nota anche le chiese locali, tra queste S. Maria della Consolazione e S. Rocco. Notevole la lussureggiante Riserva Naturale del Lago di Vico

EVENTI : 

  • MAGGIO: Fiera agricola e artigianale di Caprarola
  • AGOSTO: Fiera della Nocciola
  • SETTEMBRE: Festa patronale di S. Egidio
  • OTTOBRE: Festa della Castagna
  • DICEMBRE: Festa dell’Olio
caprarola-monti-cimini-viterbo
PALAZZO FARNESE – INFO UTILI

Tel. 0761.64.60.52 – Orario: 8,30 – 18,45

Chiuso: Capodanno, 1°Maggio, Natale e tutti i lunedì feriali.

Costo Ingresso:  2€



RONCIGLIONE

Circondato da una natura splendida, il borgo custodisce interessanti edifici e chiese sia medievali che rinascimentali; della famosa Chiesa di S. Andrea restano colonne, capitelli e il caratteristico campanile costruito nel 1463; si ammira inoltre il Castello della Rovere, detto i “Torrioni”, con l’imponente mole sorretta dai grandi torrioni angolari. Importante è l’antichissima Chiesa di S. Maria della Provvidenza eretta nel’XI sec.. Infine il Duomo, imponente edificio barocco che conserva importanti opere d’arte.

EVENTI : 

  • FEBBRAIO: Carnevale: “Cavalcata degli Ussari”,”Corse a vuoto”
  • LUGLIO: Notte Bianca a Ronciglione
  • LUGLIO: Festa ai borghi medioevali
  • AGOSTO: Festa patronali di S. Bartolomeo
ronciglione-monti-cimini-viterbo

SORIANO NEL CIMINO

L’antico borgo medievale sorge arroccato intorno al maestoso Castello Orsini, fatto costruire da papa Niccolò III con le sue mure merlate e la grande torre. Notevole esempio di architettura manierista è il Palazzo Albani – Chigi; singolare e fantasiosa la fontana detta Papacqua decorata da sculture, mascheroni e nicchie. Fuori dal paese sorge la piccola chiesa di S. Giorgio della fine del XI sec..

EVENTI : 

  • MAGGIO: Festa patronale di S. Eutrizio
  • LUGLIO-AGOSTO: Soriano estate: musica, teatro, cinema e sport
  • OTTOBRE: Sagra delle Castagne
  • DICEMBRE: Natale: mostre, concerti, e rappresentazioni sacre
sorianocimino-monti-cimini-viterbo
CASTELLO ORSINI – INFO UTILI

Tel. 329.46.09.633 -338.21.29.568

Orario: 10:30 – 13:00 / 16:00 – 19:00 – giovedi e sabato 8:00 – 17:00



SUTRI

Le testimonianze storiche dell’ antichissima Sutri iniziano dall’epoca etrusca con le necropoli presso la Via Cassia dalla grande varietà di tombe. Proseguendo si incontrano il monumentale anfiteatro romano interamente ricavato nella roccia e l’antico Mitreo, trasformato nella chiesa della Madonna del Prato con i suoi notevoli affreschi. Immersa nel Parco dell’ Antichissima città di Sutri vi è la Villa Savorelli e il Museo del Patrimonium con interessanti testimonianze storiche-artistiche della città.

EVENTI : 

  • GIUGNO: Infiorata del Corpus Domini
  • SETTEMBRE: Sagra del Fagiolo
  • DICEMBRE: Presepe vivente
sutri-monti-cimini-viterbo
ANFITEATRO – INFO UTILI

Tel. 0761.60.11 (Comune)

Orario: 8,30 – 13,30 – Lunedì Chiuso

Ingresso Libero

MUSEO PATRIMONIUM – INFO UTILI

Tel. 0761.60.08.67

Orario: 16,00 – 19,00  Ven-Sab-Dom

Ingresso Libero

Viaggio tra gli antichi borghi dei Monti Cimini nella Tuscia
4 (80%) 1 vote
Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importante!

Partecipa alla discussione

x

Easytuscia.com

Guida Turistica della Tuscia e Viterbo che consiglia dove dormire, mangiare e cosa fare per un soggiorno Top!

easytuscia-chi-siamoRimani aggiornato con notizie ed eventi a Viterbo e in Tuscia